IV Anno

“La fine del percorso è l’inizio di un nuovo viaggio“

Finalmente si completa L’I.Te.R.: termina il percorso ed inizia “il vero viaggio”. L’incremento dell’attività clinica caratterizza il lavoro di quest’anno. Dal punto di vista dell’apprendimento metodologico si approfondiscono tutte le tappe della costruzione della relazione di cura e si esplorano le metodiche più adatte alle specifiche aree psicopatologiche. Si consolida il rapporto di fiducia tra allievo e supervisore e pertanto viene rafforzata la capacità di affidarsi al didatta e di utilizzare la “supervisione clinica” per accrescere le competenze acquisite.

Su questo percorso verso l’autonomia l’allievo ormai sicuro condurrà i suoi futuri pazienti.

“Nessuno, infatti, seguirebbe chi conduce lungo un sentiero che non abbia già percorso a sua volta“.

Gli obiettivi

  • Approfondimento di tutte le tappe della costruzione della relazione di cura
  • Esplorazione ed acquisizione delle metodiche più adatte alle specifiche aree psicopatologiche

La metodologia

  • Incremento dell’attività clinica
  • Supervisione diretta: il didatta con il gruppo di formazione osservano attraverso lo specchio unidirezionale, che consente di sostenere e guidare il lavoro dell’allievo che conduce la seduta terapeutica.
  • Supervisione indiretta consiste nella discussione ed analisi di uno o più casi clinici: il lavoro del trainer con il gruppo in formazione permetterà all’allievo di elaborare i propri vissuti emozionali e di riflettere sulle strategie terapeutiche utilizzate

Inviare un email per prenotare il colloquio prenotazioni@iterscuola.it